Fondazione Giuseppe Tatarella

ULTIME NEWS

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

Questa mattina piacevole visita istituzionale in Fondazione dell'onorevole Vincenzo Sofo, deputato europeo di Fratelli d'Italia nella famiglia ECR Group - Conservatives & Reformists in the European Parliament
Ricevuto dal Vice Presidente della Fondazione Fabrizio Tatarella Sofo nella sua visita è stato accompagnato dal deputato Marcello Gemmato, dai consiglieri comunali Michele Picaro e Filippo Melchiorre e da Francesco Magrone.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ok, e la platea....? Il popolo? I fratelli d'Italia?????

🔷 23 ottobre 1956, il popolo ungherese insorge contro il regime comunista imposto dall'Unione Sovietica. La rivoluzione di patrioti durerà poche settimane, ma quei giorni segneranno la storia per sempre, diventando simbolo indelebile per la destra italiana e della lotta per il senso di libertà.🇮🇹

“Ragazza non dire a mia madre che io morirò questa sera; ma dille che vado in montagna a che tornerò in primavera".🎶
#23ottobre1956 #budapest #ragazzidibuda
... See MoreSee Less

🔷 23 ottobre 1956, il popolo ungherese insorge contro il regime comunista imposto dallUnione Sovietica. La rivoluzione di patrioti durerà poche settimane, ma quei giorni segneranno la storia per sempre, diventando simbolo indelebile per la destra italiana e della lotta per il senso di libertà.🇮🇹

“Ragazza non dire a mia madre che io morirò questa sera; ma dille che vado in montagna a che tornerò in primavera.🎶
#23ottobre1956 #budapest #ragazzidibuda

Comment on Facebook

Fatti finiti nel dimenticatoio ... "evidentemente quel "per non dimenticare" non vale per tutti

Si questo è quello che non dicono ....

Stragi dimenticate

Di questo, politici (o meglio politicanti ignoranti) sinistrorsi e faziosi non fanno cenno Forse perché quei morti erano di serie B e gli invasori Comunisti! 🤮

Onore al popolo magiaro

View more comments

Ultimo, ma non per importanza, manifesto in via di digitalizzazione. Dopo il lavoro che effettueranno tecnici e archivisti, un primo fondo di 200 manifesti e 600 fotografie saranno disponibili online nella teca multimediale che racconterà oltre settant'anni di storia d'Italia. La storia della destra vincente 🇮🇹
#digitalizzazionestoriamsiAN #archiviotatarella
... See MoreSee Less

Ultimo, ma non per importanza, manifesto in via di digitalizzazione. Dopo il lavoro che effettueranno tecnici e archivisti, un primo fondo di 200 manifesti e 600 fotografie saranno disponibili online nella teca multimediale che racconterà oltre settantanni di storia dItalia. La storia della destra vincente 🇮🇹
#digitalizzazionestoriamsiAN #archiviotatarella

Comment on Facebook

Una bellissima idea... E un bellissimo manifesto. Quanto ci manca, la lucida visionarieta' di Pinuccio..

Una destra intellettuale

Iniziativa stupenda

🔴 Prossimo evento

📘 Presentazione libro
"Il REPUTATION MANAGEMENT"
Promosso da Renovatio, in collaborazione con AIGA e Fondazione Tatarella

La Fondazione Tatarella è lieta di ospitare la presentazione del libro "REPUTATION MANAGEMENT", promosso da #RENOVATIOLabBari, in collaborazione con AIGA BARI Bari, giovedì #28ottobre, alle ore 18.30, in via Piccinni, 97.

"Il REPUTATION MANAGEMENT
spiegato semplice con un
focus sulla misurazione della
reputazione", di Luca Poma e Giorgia Grandoni, pubblicato da Celid, ha l' obiettivo di raccogliere e descrivere le più innovative frontiere della gestione della
reputazione e della risoluzione delle crisi, grazie a una solida impostazione scientifica e un linguaggio accessibile anche a non addetti ai lavori.

La storia di Renovatio, che si sviluppa tra Biella, Roma, Torino Bruxelles, passando per Milano e Bari, è fortemente legata alla professionalità dele team che lo compongono, con idee e metodi che nascono dallo studio e dall’esperienza sul campo.

L'evento sarà moderato dal giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno MIchele De Feudis.
Interverrà il consigliere Regionale Avv. Francesco Paolicelli per i saluti istituzionali.
L'evento sarò inoltre patrocinato dall'Associazione AIGA BARI, per la quale interverrà il Presidente Avv. Palmo Dorian Saracino.

🟢Per partecipare è necessario esibire il Green Pass.

✍️Breve bio Autori

Luca Poma

Professore all’università
LUMSA di Roma e all’Università della Repubblica di San Marino.
Docente relatore di diversi master universitari, ha pubblicato articoli e saggi sul tema della costruzione della reputazione.
E’ socio
professionista della FERPI (Federazione
Relazioni Pubbliche Italiane) e socio dell’Unione Nazionale Medico scientifica
d’Informazione.
Ha contribuito
all’elaborazione e pianificazione delle strategie di comunicazione della Marcia
Mondiale della Pace nel 2009 e, nella XVI legislatura è stato consigliere del ministro degli Esteri della Repubblica
Italiana, successivamente nominato
membro del Gruppo di lavoro per l’elaborazione delle policy di
comunicazione strategia del Ministero della Difesa.

Giorgia Grandoni

Specializzata in Psicologia del lavoro e delle organizzazioni, si occupa di ricerca e sviluppo sui temi del reputation management, del crisis management e della crisis communication presso il
Centro Studi della Start-up innovativa Reputation Management Sr. Autrice di
articoli e saggi sulle relazioni pubbliche, la comunicazione digitale e non
convenzionale e sulle buone prassi aziendali di responsabilità sociale.
Coordina la rubrica “Texture”, che raccoglie e segnala le migliori prassi internazionali di relazioni pubbliche sul
sito della FERPI.

Per maggiori info
renovatiolab.it/
... See MoreSee Less

🔴 Prossimo evento

📘 Presentazione libro 
Il REPUTATION MANAGEMENT
Promosso da Renovatio, in collaborazione con AIGA e Fondazione Tatarella

La Fondazione Tatarella è lieta di ospitare la presentazione del libro REPUTATION MANAGEMENT, promosso da #RENOVATIOLabBari, in collaborazione con AIGA BARI  Bari, giovedì #28ottobre, alle ore 18.30, in via Piccinni, 97.

Il REPUTATION MANAGEMENT 
spiegato semplice con un
focus sulla misurazione della
reputazione, di Luca Poma e Giorgia Grandoni, pubblicato da Celid, ha l obiettivo di raccogliere e descrivere le più innovative frontiere della gestione della
reputazione e della risoluzione delle crisi, grazie a una solida impostazione scientifica e un linguaggio accessibile anche a non addetti ai lavori. 

La storia di Renovatio, che si sviluppa tra Biella, Roma, Torino Bruxelles, passando per Milano e Bari, è fortemente legata alla professionalità dele team che lo compongono, con idee e metodi che nascono dallo studio e dall’esperienza sul campo. 

Levento sarà moderato dal giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno MIchele De Feudis. 
Interverrà il consigliere Regionale Avv. Francesco Paolicelli per i saluti istituzionali. 
Levento sarò inoltre patrocinato dallAssociazione AIGA BARI, per la quale interverrà il Presidente Avv. Palmo Dorian Saracino.

🟢Per partecipare è necessario esibire il Green Pass.

✍️Breve bio Autori 

Luca Poma  

Professore all’università
LUMSA di Roma e all’Università della Repubblica di San Marino.
Docente relatore di diversi master universitari, ha pubblicato articoli e saggi sul tema della costruzione della reputazione.
E’ socio
professionista della FERPI (Federazione
Relazioni Pubbliche Italiane) e socio dell’Unione Nazionale Medico scientifica
d’Informazione. 
Ha contribuito
all’elaborazione e pianificazione delle strategie di comunicazione della Marcia
Mondiale della Pace nel 2009 e, nella XVI legislatura è stato consigliere del ministro degli Esteri della Repubblica
Italiana, successivamente nominato
membro del Gruppo di lavoro per l’elaborazione delle policy di
comunicazione strategia del Ministero della Difesa.

Giorgia Grandoni 

Specializzata in Psicologia del lavoro e delle organizzazioni, si occupa di ricerca e sviluppo sui temi del reputation management, del crisis management e della crisis communication presso il
Centro Studi della Start-up innovativa Reputation Management Sr. Autrice di
articoli e saggi sulle relazioni pubbliche, la comunicazione digitale e non
convenzionale e sulle buone prassi aziendali di responsabilità sociale.
Coordina la rubrica “Texture”, che raccoglie e segnala le migliori prassi internazionali di relazioni pubbliche sul
sito della FERPI.

Per maggiori info 
https://renovatiolab.it/

Pronti per la digitalizzazione di 200 manifesti della storia della destra italiana. Dal MSI ad AN 🔥❤️🇮🇹.
.
#DigitalizzazionStoriaDestra #FondazioneTatarella
... See MoreSee Less

Pronti per la digitalizzazione di 200 manifesti  della storia della destra italiana. Dal MSI ad AN 🔥❤️🇮🇹.
.
#DigitalizzazionStoriaDestra #FondazioneTatarella

Comment on Facebook

Penso che proprio oggi la nostra destra ha perso di credibilità

Povero TATARELLA si starà rivoltando nella tomba...

Io ho vissuto questo pezzo di storia

Come si possono vedere questi manifesti?

Ormai è solo un ricordo

Alleanza Nazionale fu la svolta democratica della destra confluita nel polo della libertà. È durata solo pochi anni.

Io c’ero

Attenzione che in questa realtà si diventa tacciati di “fascismo”- ahimè. In alto i cuori

Quei quattro disorientati mentali che abbiamo visto sono da TSO e basta

Ottimo lavoro !

😷🇮🇹😷

❤🇮🇹

Foto rubata.😁

View more comments

Intervista Fabrizio Tatarella, Vice Presidente della Fondazione, sul Corriere del Mezzogiorno di oggi.
«La destra italiana ha fatto i conti con la storia già al congresso di Fiuggi, nel 1995, quando l’antifascismo fu definito “momento storicamente essenziale” per il ritorno della democrazia.
... See MoreSee Less

Intervista Fabrizio Tatarella, Vice Presidente della Fondazione, sul Corriere del Mezzogiorno di oggi. 
«La destra italiana ha fatto i conti con la storia già al congresso di Fiuggi, nel 1995, quando l’antifascismo fu definito “momento storicamente essenziale” per il ritorno della democrazia.

Comment on Facebook

La querelle sulle mozioni, anche in ambito Regione Puglia, mi ha stufato. Fascismo e antifascismo appartengono alla storia. Avrei apprezzato di più delle mozioni che avessero condannato gli attuali totalitarismi: Cina, Cuba, Arabia Saudita, Talebani ... FdI e' il partito del dopo, anche se le radici identitarie vanno conservate. La socialità del lavoro, il pensiero di Oriani, Gentile, Prezzolini, amor di Patria, tutte cose che andrebbero rivisitate ed attualizzate.

Load more

VIDEO

CALENDARIO

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

Nessun evento in programma